ArcelorMittal esclude le agenzie marittime ioniche per rivolgersi ai…Caraibi?

ArcelorMittal esclude le agenzie marittime ioniche per rivolgersi ai…Caraibi?

Se fossero vero le notizie che circolano con insistenza in città, ovvero che la società LBH ITALIA avrebbe costruito importanti relazioni economiche con ArcelorMittal finalizzate potenzialmente alla gestione dell’intero traffico marittimo e che la stessa, pur avendo sede legale a Taranto, risulta essere integralmente controllata da un unico socio avente sede legale nell’Isola Anguilla, territorio britannico situato nei Caraibi e paradiso fiscale, il sistema delle agenzie marittime di Taranto correrebbe il serio rischio di essere penalizzato”.
L’articolo continua su  corriereditaranto.it
No Comments

Post A Comment